martedì 25 settembre 2012

Pacchettini di cavolo rosso









Sono ancora in tempo? Spero di si’! Ho gia’ perso la scorsa edizione, non voglio perdermi anche questa. Solo che sono nella mia casetta francese e non ho la connessione, mi attacco abusivamente, quando posso, a quella del camping vicino, si fa per dire, a casa.
Pero’ la ricetta ce l’avevo gia’ pronta, il viola nel piatto mi piace assai, due righe veloci per salutare le mie amiche Cinzia e Valentina, alla quale faccio anche tutti i miei piu’ affettuosi auguri e via con il contest piu’ colorato del web!
Questo mese e’ di scena il viola: lo attendevo! E lo temevo pure! Perche’ nella gia’ scarsa e ripetitiva offerta di frutta e verdura del panorama olandese, unica pecca di questo Paese che adoro,  il viola e’ forse il colore meno rappresentato. Fate presto voi a dire patate e carote viola, cavolfiori viola, persino kiwi viola! Macche’, nemmeno l’ombra...sospetto che se chiedessi al mio fruttivendolo gioielliere, mi prenderebbe per matta...non che un po’ non lo sia, ma lui ancora non lo sa. Son dovuta rimanere sul banalotto: cavolo rosso, che in realta’ e’ viola, more, mirtilli...Pero’ li ho messi tutti insieme nello stesso piatto, tanto per non essere banali fino in fondo.

Pacchettini di cavolo rosso
con risotto ai frutti di bosco



ingredienti per 6  pacchettini:
6 foglie di cavolo rosso
250 g di riso
1 scalogno
100 g di mirtilli
100 g di more
100 g di ribes nero
1,5 l di brodo vegetale
½ bicchiere di vino rosso
olio extravergine d’oliva
sale e pepe
1 noce di burro
2 cucchiai di parmigiano
1 cucchiaio di creme fraiche
fili di erba cipollina abbastanza lunghi, oppure striscioline di porro o cipollotti freschi per legare i pacchettini

Fate cuocere le foglie di cavolo in acqua bollente leggermente salata per circa 30 minuti o finche’ anche le coste saranno tenere, ma in ogni caso non lasciatele cuocere troppo, altrimenti vi si spappoleranno tra le mani quando le avvolgerete intorno al ripieno. Una volta cotte scolatele e mettetele distese su un panno pulitissimo, meglio se fatto bollire per togliere qualsiasi traccia di sapone.
Preparate un risotto come al solito,sfumando con il vino rosso anziche’ con quello bianco e aggiungendo i frutti di bosco a metà cottura. Una volta cotto il riso, mantecatelo con il burro, il parmigiano e la creme fraiche. Lasciatelo rapprendere per qualche minuto, dopodiche’ distribuitelo sulle foglie di cavolo, chiudete a pacchetto, e poi “legate” ogni pachettino con l’erba cipollina o le striscioline di porro o cipollotto. Nel secondo caso, vi consiglio di sbollentare le foglie per un minuto, lasciarle asciugare su un panno e poi tagliarle nella misura desiderata.
Potete spennellare i pacchettini di burro fuso e passarli in forno caldo per 5 minuti, se li volete servire caldi, ma sono ottimi anche freddi. A seconda della quantita’ servita, possono essere sia un antipasto, che un contorno che un primo piatto.








30 commenti:

  1. Bellissima idea! mi piace molto questa unione tra frutta e verdura per un trionfo viola! Brava davvero. Ciao a presto.

    RispondiElimina
  2. Un piatto di una bellezza unica, e sono intrigata dal sapore che deve uscirne fuori...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Stefania!! Grazie mille! Scusa se latito: sono sepota viva in Francia e senza connessione...mi rifaccio quando rientro in Olanda! Un abbraccio.

      Elimina
  3. Ma sono bellissimi e.. Violissimi

    RispondiElimina
  4. questo piatto è bellissimo! Molto ben composto e decisamente invitante!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie!! Detto da te poi....un complimentone!!

      Elimina
  5. Sono bellissimi! Che brava!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Arianna!! Un abbraccio, a presto

      Elimina
  6. Ma che belli!! E chissà che sapore! Mi ispirano moltissimo!! :)
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elisa, mi confondi con tutti questi complimenti....

      Elimina
  7. il colore è splendido!!! originale il contenuto, mi conquisti sempre :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci conquistiamo a vicenda, allora!! Ciao Francesca, un bacio.

      Elimina
  8. Complimenti, sono bellissimi!
    arrivo qui dal blog di Carmen, è un piacere seguirti ^___^

    RispondiElimina
  9. ciao bbbella!, ma sai che il tuo commento non l'ho mica visto?!?
    passo ora per vedere se hai pubblicato e voilà, ecco per me del materiale :))
    ma come sono belli!!
    Sai che quando avevo il blog da poco, ho fatto un menù tutto viola ed ho fatto dei pacchettini che a vederli sono UGUALI ai tuoi (il ripieno mi pare però che fosse funghi e formaggio) poi per il primo avevo fatto un riso ai mirtilli.. Te hai fatto un mix perfetto di entrambi :)) Io non fatico ad immaginare il gusto, :) GRAZIE!! un abbraccione a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai che puo' anche darsi che non te lo abbia lasciato il commento con il link...ero sempre di fretta con la connessione ballerina. Un baciotto, ci vediamo da te.

      Elimina
  10. Ciao cara, che eleganza questo piatto e che colori! Mi piace un sacco! un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie!! Un bacio grande anche a te.

      Elimina
  11. Sono bellissimi!!!! Li voglio :P
    Mi hai fatto venire la voglia di provare quel risotto, mannaggia...

    Oh come ti capisco quando parli della connessione a scrocco! (Sono stata tutto 'sto tempo nella stessa situazione da incubo).

    Kusjes :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...e in piu' mi dovevo fare quasi un chilometro e per giunta, al ritorno, tutto in salita!! Cosa non si fa per un po' di internet!! Baci anche a te, a presto

      Elimina
  12. Bella de casa, che bel piattino...a me sembra viola l'esterno, non rosso...e anche l'interno è tendente al viola...quindi sei in linea perfetta!!!
    Come vanno le cose in Francia? Sempre sola soletta? Dammi notizie sorellina.
    Ti abbraccio
    Sabina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A bona de carattere!! E' andato tutto benissimo: 10 giorni di beata e benedetta solitudine. Ti scrivo presto e ti abbraccio subito.

      Elimina
  13. bellissima presentazione, colori perfetti e soprattutto mi piace l'idea.complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie Lucy!! Detto da te, poi, mi lusinga ancora di piu'.

      Elimina
  14. Cara Roby,
    visto che adori gli USA facciamo una cosa, tu mi mandi dall'Olanda queste leccornie e io ti mando un po' di junk food...ti piace come accordo? ;D

    Un abbraccio,
    Elly (Dolce Mania)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E no!! Aspetta un momento: ho detto che adoro gli USA e il BUON CIBO americano, non il loro junk food!!...non scherziamo!...pero' qualche leccornia dall'Italia te la manderei volentieri...

      Elimina
  15. ma che belli! sono stra originali, brava

    RispondiElimina